Da Lorenza Rappoldi riceviamo V.Sackville West e V. Woolf, Adorata creatura, Tartaruga

A Vita Sackville West,

Adorabile Creatura,
(a proposito, perché mai nelle tue lettere ti rivolgi sempre a me senza preamboli, neppure un mia cara Virginia, mentre io escogito sempre qualche graziosissima espressione? (come sono gentile a mettermi scrivere a te mentre tu non ti metti a scrivere a me….”

adorata creatura

Dalla presentazione dell’editore:

Vita Sackville West e Virginia Woolf si incontrano per la prima volta nel 1922 a una cena da amici e da quel momento cominciano a frequentarsi e a scriversi con un’assiduità che non verrà mai meno fino alla morte di Virginia nel 1941. Le lettere qui raccolte documentano quest’avventura, quasi vent’anni di un rapporto fatto d’amore e di amicizia tra due donne molto diverse tra loro ma legate da un’unica, grande passione: la scrittura.

ps: Lorenza ci segnala l’edizione Tartaruga, dicendoci però anche che teme, ed anzi ne è sicura, che non sia più in commercio. Dal web vedo che ne esiste una nuova edizione per i tipi della Feltrinelli.

Annunci