Partecipare a Prima I Lettori è semplice e gratuito.

Si partecipa mandando a primailettori@gmail.com una pagina di letteratura che ci è piaciuta molto.

Si può partecipare anche più volte, mandando, una alla volta o tutte insieme, tutte le pagine che ci sono piaciute. Quindi nel periodo di raccolta (dal 1/11/14 al 30/11/14) si possono mandare anche più di una segnalazione. Non ci sono limiti alle segnalazioni che si possono mandare e con cui, quindi, si può partecipare a Prima I Lettori.

Se si mandano insieme più pagine di diverse opere insieme, evidentemente bisognerà stare attenti a non fare confusione indicando per ciascuna l’autore, titolo dell’opera e casa editrice.

Ma veniamo alla parte pratica.

1) Scegliete la pagina e il brano che volete segnalare: se il brano è solo parte della pagina o è a cavallo di due pagine contigue o successive, per favore marcate ciò che vi interessa a margine con un tratto di matita, cosicché sia semplice capire cosa volevate segnalare;

2) mandate il brano che avete scelto in allegato ad una mail da spedire all’indirizzo primailettori@gmail.com. L’allegato può essere un jpeg, un pdf o un file testo (il più comune è word e quindi il file sarà in formato doc). Vediamo come:

2.1) Jpeg: fotografate la pagina o le pagine che avete scelto col telefonino o con una macchina fotografica e allegate alla mail il/i file jpeg della foto. se il brano prescelto è a cavallo di due pagine, come detto, abbiate cura di evidenziare con un tratto di matita a margine da dove inizia e dove finisce il brano prescelto. Poi delle due l’una: o fotografate insieme le due pagine oppure fate due foto (sempre evidenziando a matita ciò che volete segnalare)

2.2) Pdf: passate la pagina o il brano che volete segnalare in uno scanner e mandate il pdf che ne risulta. Anche in questo caso per brani a cavallo di due pagine o parte di una pagina, prima di scanerizzare evidenziate il brano prescelto con un tratto di matita a margine della pagina indicando da dove si inizia a dove si finisce;

2.3) File testo (Word / formato doc): ribattete al computer il brano che avete scelto con un normale programma di scrittura. Il più diffuso è Word di Microsoft Office il cui formato è doc. In questo caso è semplice: ribattete il brano, indicate il nome dell’autore, il titolo dell’opera e la casa editrice e spedite in allegato il file che avrete salvato.

Tutto chiaro? per ogni dubbio scrivete a primailettori@gmail.com

Annunci